Lago Titicaca Perù cosa vedere quando andare come arrivare

Lago Titicaca, Perù: come visitarlo, cosa vedere e come arrivare

Luca e Bea, autori di ViaggiareVerde.it

Situato in Sud America, più precisamente tra il Perù e la Bolivia, il Lago Titicaca è un bacino navigabile che giace, tra le Ande, a circa 3800 metri di altitudine e viene alimentato dalle abbondanti piogge e dallo scioglimento dei ghiacci.

Con un’estensione di circa 8000 metri quadrati, è profondo 280 metri ed è formato da due bacini d’acqua, Lago Major e Lago Menor, dove sorgono diverse isole di estrema bellezza; tra le più conosciute e visitate vi sono le Isole Uros, conosciute anche come Islas Flotantes,  isole di  origine artificiale costruite con la totora, una pianta acquatica, che vennero costruite dai locali per sfuggire al dominio degli Inca.

Cosa vedere al Lago Titicaca

Puno

Conosciuta turisticamente come il punto di partenza delle escursioni sul lago, la cittadina di Puno si trova sulla costa peruviana; nonostante venga spesso inserita negli itinerari turistici, grazie al suo aspetto folcloristico, Puno non ha molte attrazioni da visitare ed è una cittadina piuttosto tranquilla. Qui la sensazione che proverai è quella di essere tornato indietro nel tempo!

Se devi organizzare un itinerario, devi sapere che è da qui che i turisti partono alla scoperta del Lago Titicaca e delle sue isole.

Isole galleggianti di Uros

Isole galleggianti Uros Lago Titicaca

Una visita al Lago Titicaca non è completa senza una passeggiata su una delle isole galleggianti, ovvero le Isole Uros (di solito la visita è inclusa nei tour che si acquistano a Puno).

Questi piccoli isolotti sono realizzati dalla popolazione Uros, circa un migliaio di persone, con la totora, una pianta tanto versatile da essere utilizzata anche per costruire case e barche.

Non c’è molto da vedere su queste isole, e i pochi abitanti di ognuna vivono principalmente di pesca, caccia agli uccelli e ovviamente di turismo, cosa che magari rende un po’ meno autentica e più folcloristica la visita, ma ci può stare che sia così.

Isola Amantani

Isola Antamani Lago Titicaca
CC BY-NC-ND 2.0 Ronald Zúñiga

Amantani è la più grande delle isole del Lago Titicaca ed è raggiungibile in circa 3 ore di navigazione. La maggior parte delle escursioni sull’isola includono un pernottamento in cui il viaggiatore ha la possibilità di immergersi a pieno nella cultura locale: danze tradizionali in abiti tipici e preparazione di piatti della cucina locale sono solo alcune delle esperienze magnifiche che avrai modo di vivere sull’isola di Amantani.

Vivere una giornata su quest’isola sarà un’esperienza davvero incredibile! Abitata da una decina di famiglie che vivono di pesca e allevamento ed hanno un’agricoltura di sussistenza, l’Isola di Amantani è il luogo in cui si è sviluppato il concetto di “ospitalità diffusa”, ovvero vista la mancanza di alberghi e villaggi, il viaggiatore verrà ospitato per la notte da una delle famiglie del posto.

Isola Taquile

L’isola di Taquile si trova a circa 35 chilometri da Puno ed è una delle isole più importanti del Lago Titicaca, seconda solo alla più sviluppata Isola di Amantani. Ancora oggi arrivando sbarcando sull’isola si possono ammirare gli antichi terrazzamenti degli Inca e le rovine del loro tormentato passato.

Gli abitanti  del posto sono legati alla loro tradizione e ai loro costumi in un modo davvero profondo. Gli uomini, ad esempio, indossano dei cappelli di lana creati da loro il cui colore serve a identificare lo stato sociale: rosso per gli uomini sposati, bianco e rosso per i celibi, ed altri colori che indicano una posizione sociale passata. Le donne invece indossano abiti davvero raffinati con gonne ricamate con dettagli preziosi.

Il nostro consiglio è quello di portare con te banconote locali di piccola taglia in modo da non avere nessun problema se avete intenzione di acquistare qualche souvenir in ricordo per il vostro viaggio. Sull’isola non esistono negozi per cambiare la valuta, quindi organizzatevi prima di sbarcare sull’isola.

Quando andare al Lago Titicaca

Se stai cercando di capire quando andare al Lago Titicaca, prima di partire verso questa parte del mondo devi sapere che, trovandosi dall’altra parte del mondo, le stagioni sono invertite rispetto all’Italia: infatti se decido di partire a luglio/agosto saprò già che visiterò il Perù nella stagione invernale.

Il periodo migliore per visitare il Lago Titicaca è quello che va da dicembre a maggio, quando il Perù attraversa la stagione estiva e il clima è gradevole, con temperature massime sui 25 gradi e minime sui 15 gradi.

Come arrivare a Lago Titicaca

Come arrivare Lago Titicaca

Per visitare il Lago Titicaca devi raggiungere prima di tutto la città di Puno in Perù (oppure la città di Copacabana se visiti il lago dalla Bolivia).

Per raggiungere Puno ci sono diverse opzioni:

  • Autobus: puoi prendere agli autobus della compagnia Cruz del Sur che collegano Arequipa e Cusco alla cittadina di Puno. Questa è una soluzione molto usata in quanto economica ed affidabile, ma devi mettere in conto circa 7 ore di viaggio.
  • Aereo + minibus: se non vuoi fare tutte quelle ore di autobus, puoi prendere un volo da Lima o Cusco verso Juliaca, a poco più di 40 chilometri da Puno. Dall’aeroporto ci sono i minibus che ti portano direttamente a Puno.
  • Treno: un opzione particolare, che magari potrebbe incuriosirti, è il treno Andean Explorer, un treno di lusso che parte da Cusco e arriva ad Arequipa, passando per alcuni punti meravigliosi delle pianure andine, tra cui il lago Titicaca.

Dove dormire al Lago Titicaca

Come anticipato, se stai cercando dove dormire sul Lago Titicaca, dimenticati gli hotel. L’unica opzione per dormire in hotel è di restare a Puno, ma secondo noi non ne vale la pena, visto che puoi scegliere di dormire e svegliarti ammirando l’alba in mezzo al lago.

Infatti se decidi di dormire sull’Isola di Amantani, la più gettonata per passare la notte, dormirai ospitato da una famiglia locale, organizzata per ospitare i turisti. Senza spendere tanto (di solito intorno a 30/35 euro a notte) avrai una camera semplice ma accogliente con bagno privato.

Guarda ad esempio l’Amantani Lodge oppure il Musqoy Wasi, entrambi ad Amantani.

Se prenoti online, quando arrivi a Puno dovrai solo acquistare un biglietto per un tour in barca. Altrimenti in loco puoi anche acquistare soluzione completa di navigazione + alloggio.

Dove dormire

Amantani Lodge

Un lodge accogliente affacciato sul lago. Colazione inclusa.

Booking Altri hotel e alloggi in questa zona

Potrebbero interessarti:

Iscriviti alla newsletter

Sconti per viaggiare, novità e consigli di viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *